Giano Editore [0]

Elenco delle collane Giano Editore

cerca un libro

newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter, sarete sempre aggiornati su tutte le nostre iniziative e pubblicazioni.




  Lette e comprese le informazioni sulla privacy autorizzo al trattamento dei dati forniti

Scheda libro

collana: Nerogiano

ritorna

La strada per Memphis

Autore: James Sallis
Titolo: La strada per Memphis

collana: Nerogiano

ISBN 978-88-625-1017-2
Pagine 232
Euro 17,50

John Turner è il classico eroe solitario che un destino infido ha reso ancora piú tale. Soldato nei reparti speciali in Vietnam, poi detective a Memphis, dove ha freddato il compagno di pattuglia in una sfortunata circostanza, si è fatto undici anni di galera prima di rifugiarsi in una capanna sul lago, in un bosco nei pressi di Cripple Creek, una cittadina nel Tennessee.
La sua fuga dal mondo l’avrebbe probabilmente già trasformato in uno di quegli uomini segnati dall’amarezza della vita da cui è bene tenersi alla larga, se a Cripple Creek non si fosse imbattuto in Val Bjorn, un’affascinante giovane donna che sta ristrutturando una vecchia casa non lontana dalla sua e nutre un’irrefrenabile passione per la musica country («Martello, cacciavite, banjo» è il suo motto).
La frequentazione di Val spinge l’ex detective di Memphis non solo ad abbandonare il suo proposito di un’esistenza assolutamente appartata, ma anche ad aprire un piccolo spiraglio sulla sua nuova vita in provincia accettando di fare il vice di Don Lee, nominato sceriffo in pectore dal consiglio comunale di Cripple Creek in sostituzione di Lonnie Bates, in congedo per malattia .
Un lavoro di ordinaria amministrazione - qualche balordo da spedire in gattabuia, qualche ubriaco da tenere a bada -  utile, tuttavia, quando occorre non farsi schiacciare dal peso del passato.
Il destino, però, si sa, è crudele e reclama prima o poi i suoi diritti.
Un giorno Don Lee ferma un tizio elegantemente vestito che, ubriaco, filava a tutta birra su una Mustang rossa. Rinchiuso in una cella, il tizio non sente ragioni, sbraita, protesta, stringe i pugni. E, quando Don Lee e Turner scoprono, nel bagagliaio della sua auto, una sacca di nylon contenente ben 220.000 dollari e spiccioli, scappa.
Gettando ogni cautela, Turner si lancia al suo inseguimento sulla strada per Memphis.
A Memphis, però, si sguinzagliano anche tutti i fantasmi che pensava di essersi lasciato alle spalle. In una escalation di violenza inarrestabile, il detective si ritrova dolorosamente a dover fare i conti col suo passato e a mettere in pericolo tutto ciò che gli sta a cuore, innanzi tutto l’esistenza stessa di Val Bjorn.
Noir che racchiude in sé «i motivi sotterranei della vita americana in una materia narrativa di singolare immediatezza e risonanza» (Tiziano Gianotti), La strada per Memphis è una splendida conferma del talento di James Sallis, uno degli scrittori piú rappresentativi della letteratura americana contemporanea.

ordinabile a IBS

«Un thriller e un’ode all’America profonda che ricorda lo stile lirico di James Lee Burke».

San Diego Union-Tribune


«Sallis è uno dei ritrattisti più dotati della scena del giallo, e i suoi romanzi sono perfetti dall’inizio alla fine».
Alfred Hitchcok Mystery Magazine

l'autore

James Sallis

James Sallis

James Sallis è nato a Helena, Arkansas, nel 1944. Romanziere e musicista, saggista e poeta, biografo e traduttore dal francese e dal russo (Queneau, Cendrars, Lermontov, Pasternak), ha scritto numerosi romanzi, quattro raccolte di poesie e una biografia di Chester Himes. Con Giano ha pubblicato Il...

dello stesso autore: