Giano Editore [0]

Elenco delle collane Giano Editore

cerca un libro

newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter, sarete sempre aggiornati su tutte le nostre iniziative e pubblicazioni.




  Lette e comprese le informazioni sulla privacy autorizzo al trattamento dei dati forniti

Scheda libro

collana: Nerogiano

ritorna

Il bosco morto

Autore: James Sallis
Titolo: Il bosco morto

collana: Nerogiano

ISBN 978-88-625-1008-0
Pagine 224
Euro 16,50

Turner è un veterano del Vietnam, ex agente di polizia, ex detenuto, una laurea in psicologia ottenuta dietro le sbarre. Un uomo che, uscito dal carcere ha deciso di lasciarsi alle spalle tutte le sue passate esistenze per rifugiarsi in una capanna nei boschi che circondano una sperduta cittadina rurale del Tennessee. Un uomo che trascorre le sue giornate nel tentativo e nella speranza di farsi dimenticare dal mondo. Un uomo misterioso e sconosciuto, a se stesso e agli altri, oppresso da un fardello inconfessabile che, un pezzo alla volta, deve essere riportato in superficie per essere esorcizzato.
Un giorno riceve la visita dello sceriffo del luogo, in cerca di aiuto nel tentativo di risolvere l’assurdo e rituale omicidio di un vagabondo. Lo sceriffo si presenta con una bottiglia del miglior Bourbon e riesce a indurre Turner a uscire dal suo volontario isolamento.
Qual è la ragione che spinge uno sceriffo in carica a chiedere il parere di un ex poliziotto che ha scontato undici anni di galera? Qual è il segreto di Turner? Chi si nasconde dietro quel misterioso omicidio? Come tutti i personaggi di Sallis, Turner non è un detective di maniera. È un duro ma prima di tutto un libero pensatore, un ruvido solitario che annichilisce di “amore e deferenza” al cospetto di un vecchio banjo o di un bosco di cipressi.
Romanzo di impressionante forza, Il bosco morto, apparso tempo fa in Italia col titolo Cypress Grove Blues è un noir classico che indaga i grandi temi della condizione umana; un romanzo dove risuona la voce, ormai matura e sempre riconoscibile, di uno dei maggiori scrittori americani di oggi.

ordinabile a IBS

«Un noir lirico, solido, che penetra nei misteri del cuore umano. Uno dei romanzi migliori di Sallis, capace di conquistare un ampio pubblico».

Publishers Weekly

«Un romanzo in cui la prosa di Sallis acquista un perfetto equilibrio tra lirismo della scrittura e vicende narrate. Un’opera che annuncia una grande serie da parte di una delle nostre voci più originali».

Booklist

«James Sallis: un grande talento dell’introspezione, un maestro della caratterizzazione e della costruzione narrativa».

Buffalo News

«Raro incontrare uno scrittore così, con una tale prosa da stilista, una tale tensione morale e una così lacerante evocazione della perdita».

Newsday

«Un noir in possesso di una cosa rara oggi: è magnificamente scritto».

Chicago Tribune

l'autore

James Sallis

James Sallis

James Sallis è nato a Helena, Arkansas, nel 1944. Romanziere e musicista, saggista e poeta, biografo e traduttore dal francese e dal russo (Queneau, Cendrars, Lermontov, Pasternak), ha scritto numerosi romanzi, quattro raccolte di poesie e una biografia di Chester Himes. Con Giano ha pubblicato Il...

dello stesso autore: